L’oggetto pallina (breakout)

Abbiamo creato l’oggetto “object_ball”, visibile e solido.

Creiamo quindi gli eventi:

eventipallina.jpg










Collision con il muro: la pallina deve rimbalzare, quindi nel tab “move/jump”, selezioniamo “Bounce”, precise: precisely, e against: all objects.

Senza-titolo-4.jpg



Collision con la racchetta (object_stone): stessa cosa per il muro ossia la pallina deve rimbalzare, quindi nel tab “move/jump”, selezioniamo “Bounce”, precise: precisely, e against: all objects.

Senza-titolo-4.jpg



Collision con il mattoncino (stenoblue): gli facciamo emettere un suono, la facciamo rimbalzare e poi modifichiamo l’immagine del mattoncino con quella del mattoncino danneggiato.

Senza-titolo-5.jpg

 

 

 

 

Collision con il mattoncino danneggiato: il mattoncino esploderà, quindi gli creiamo un suono di esplosione, la pallina comunque deve rimbalzare, e trasformeremo l’immagine del mattoncino danneggiato in quella del mattoncino che esplode. Siccome nell’oggetto del mattoncino che esplode avevamo creato una timeline, quando l’animazione sarà terminata il mattoncino verrà eliminato dalla room, e verrà settato lo score a +10 (relative).

Senza-titolo-6.jpg

 

 

 

 

OK. E’ il momento di inserire una variabile. La chiameremo “attaccata”. All’inizio del gioco faremo sì che la nostra pallina segua la racchetta fino a che decideremo di lasciara andare verso i mattoncini premendo il tasto “barra spaziatrice”.

Nell’evento create inseriremo quindi la variabile “attaccata” a 1, cioè vera.

Senza-titolo-2.jpg

 

 

Mentre, nell’evento “barra spaziatrice”, la variabile diventerà 0 e quindi il movimento della pallina inizierà verso l’alto con speed uguale a 8.

Senza-titolo-7.jpg

 

 

 

Ora impostiamo un controllo inserendo un evento step: controlliamo cioè la variabile “attaccata”, se è uguale a 1, cioè “vera” allora la posizione della pallina deve seguire la racchetta, altrimenti può uscire dal controllo e quindi la pallina può muoversi per conto suo. Ho quindi inserito un “Jump to position” dove la posizione x della pallina diventa (object_stone.x)+32 e la posizione y della pallina diventa (object_stone.y)+16.

Senza-titolo-3.jpg

L’ultimo evento lo impostiamo nel momento in cui la pallina esce dalla room: nel nostro caso potrà uscire solo dal basso, cioè dove non ci sono i muri. Quando la pallina uscirà si sentirà un suono, il numero di vite diminuirà di 1, faremo sì che l’oggetto pallina venga distrutta e imposteremo la variabile “attaccata” nuovamente a 1, cosicchè la nuova pallina che verrà creata in quanto il controllo precedente verificherà che non ce ne sono più in gioco, si troverà alla stessa posizione della racchetta.

Senza-titolo-8.jpg

 

 

 

 

 

 

E con questo è tutto, il gioco è pronto per essere giocato. Ricordatevi di mettere nella room qualche mattoncino e il gioco è fatto!

Il gioco completo lo potete trovare qui

credits: un ringraziamento a Maz85 per il suggerimento

L’oggetto pallina (breakout)ultima modifica: 2010-09-20T11:39:00+02:00da agrauwin
Reposta per primo quest’articolo